Spada al fico

La ricetta non verrà ricostruita in esametri come fece con il suo trattato sull’arte del mangiar bene Archestrato da Gela (purtroppo non ci è arrivato intero, ma molte parti sono state riportate da Ateneo)
Ci limiteremo a raccontare la preparazione e presentare gli ingredienti in un italiano accettabile (si spera).

20130620-205725.jpg
Prepareremo dei tranci di pesce spada cotti sulla griglia. Durante la cottura li bagniamo, su entrambi i lati, con un’emulsione di olio e timo.
20130620-205808.jpg
Aggiungiamo un pizzico di sale e una volta ottenuto un bel colorito della carne, li togliamo dalla piastra e li cospargiamo di maggiorana.
Nel frattempo laviamo delle foglie di fico e le scottiamo in acqua bollente salata.
Avvolgiamo i tranci di pesce spada nelle foglie e serviamo a tavola.

Ingredienti: 1 trancio di pesce spada a persona, 1/2 foglie di fico per avvolgere il trancio, sale qb, 2 cucchiai di olio, 2 cucchiaini di timo, 1 cucchiaio scarso di maggiorana.

20130620-205857.jpg

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...