Pasta fritta di Galeno

Estate tempo di sagre..e spesso a queste sagre si trovano frittelle..o meglio focaccine fatte di ‘pasta fritta’ che possono essere dolci o salate..in Liguria vengono chiamati “frisceu” , a Bologna “gnocco fritto”….Proviamo a realizzare queste prelibatezze contenute addirittura in un libro ‘De Alimentorum facultatibus’ del famoso medico Galeno (II sec. d. C.). In questo libro parlando dei cereali e delle virtù del pane, il famoso medico parla anche di focaccine, fatte con l’impasto di acqua e farina fritte nell’olio scaldato in un tegame a fiamma viva, rivoltate più volte, fino a frittura uniforme, poi cosparse di miele, “anche se alcuni preferiscono invece guarnirle di sale marino”… queste focacce, a cui Galeno, riconosce una virtù astringente, venivano fatte per le feste della città o nei banchetti…
Ingredienti:
-500 gr di farina
-2 tuorli d’ uova
-280/300 mlt. acqua
-Una bustina di lievito di birra secco
-15 gr di sale
Far sciogliere il lievito in poca acqua e zucchero così come indicato nella confezione, aggiungerlo all’acqua e di seguito aggiungere anche le uova ed il sale. Mescolare leggermente aggiungere la farina fino ad ottenere una pastella elastica e consistente. Lasciare lievitare fino a raddoppiare il suo volume. Friggere in olio d’arachide a 180°. Cospargere di sale o zucchero..
p.s alcuni non usano le uova!
Dentro un cartoccio di carta…è vero street food!
In Liguria l’impasto viene aromatizzato a piacere con salvia, origano, erba cipollina, e anche con baccalà.20140806-215528-78928492.jpg

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...