Aristide e Anubi

Se è pur vero che io mi sento radical pop, passare dalla traduzione dei rotoli del Mar Morto, dal citare il mio primo libercolo Archeoricette durante la trasmissione radiofonica di Alfonso Signorini come libro da leggere assolutamente, dall’ aver recensito in maniera impeccabile Gerusalemme: l’Ultima cena (pur affermando che io e Marta Berogno siamo in possesso di papiri che hanno svelato cose indicibili) per arrivare all’isola dei Famosi mi sembra troppo. Comunque dai Aristide Malnati, porta almeno dei racconti interessanti sull’isola! Questo è quanto scrissi sulla mia bacheca FB  quando venni a sapere della partecipazione di un papirologo-egittologo che conosco indirettamente alla trasmissione Isola dei Famosi.

12800288_988356131258034_8118754827952725683_n

Però ieri, vista per caso una parte dell’Isola (la vedessi realmente non avrei nessun problema a dichiararlo, visto che spesso guardo le peggio cose in TV) sono rimasto sconcertato.

Aristide, Aristide. Quando la mancanza del senso del limite non aiuta. Non mi fa strano che uno studioso stia in mutande davanti all’Italia intera (non esageriamo) o che lotti nel fango per guadagnarsi l’immunità per non uscire immediatamente dal reality. Non mi fa strano vedere uno studioso particolarmente goffo nei movimenti che scapicolla durante una corsa ad ostacoli a piedi scalzi. Non mi fa strano vedere uno studioso che come in una gita scolastica prende come capo classe la Simona Ventura e come il classico sfigato cerca di vivere di luce riflessa dell’atteggiamento “super yeah” di chi sa stare al mondo.

Caro Aristide, concorrente dell’isola, tu che dovresti portare al popolino televisivo un po’ di cultura, sai cosa mi stupisce? Che durante un gioco dove devi coordinare movimento di braccia e cervello per prenotarti per rispondere e  in contemporanea pensare alla risposta, tu Aristide, presentato al mondo  come papirologo e egittologo riesca a rispondere che Anubi sia figlio di RA e che venga accettata come risposta corretta?

Aristide, ma come puoi accettare una cosa del genere? Come posso accettarla io? Lo sanno anche i bambini delle elementari che Anubi è il figlio illegittimo di Osiride, concepito a sua insaputa (di Osiride) perché tratto in inganno da Nefti, sorella di Iside, follemente innamorata di sempre di lui Osiride che “ubriaco di danza e bevande” scambia Nefti per Iside e Iside una volta scoperto non dice nulla a Osiride e tutela la sorella dal marito cattivone Seth e fa nascere il povero Anubi in una palude protetta da scorpioni aiutando così la sorella Nefti? (se non ricordo male)

anubisito.jpg

Aristite, a tutto c’è un limite. La tua partecipazione all’isola è scandalosa, non perché tu stia lì in mutande ma perché non sai neanche chi è il padre di Anubi!

Scandalo!

Aristide, torna!

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...