Il burro più antico è…

La ricerca del più antico o dell’inventor è sempre molto pericolosa, prima o poi qualche nuova scoperta rimette in gioco necessariamente l’ordine. Detto questo, però, vi presento il burro con relativo contenitore più antico, fino ad oggi ritrovato.

1493133_248793301949429_2018776012_n

Ecco una botte di rovere, piena di burro, datata al 1000 a.C  ritrovata nel 2009 nella palude di Gilltown, tra Timahoe e Staplestown in provincia di Leinster in Irlanda.

Le paludi, come le torbiere, sono eccezionali per la conservazione di materiale organico alla stregua del caldo secco del terreno egiziano.

 

308325_171337816361645_1708180521_n

Quello che vedete nella foto a seguire, infatti,  è del burro ritrovato nel corredo funerario  nella tomba dell’architetto Kha XIX dinastia, Nuovo Regno, Antico Egitto, conservato al Museo Egizio di Torino.

528210_227048650790561_1892036400_n

Indipendentemente dal più antico, vi propongo  questa bellissima immagine che illustra come si produceva (e si produce ancora) il burro.

La donna agita il latte di capra contenuto nell’otre. Ringrazio il fotografo Rovera per questa magnifica foto scattata nel 1979 ad Antinoe,cittadina del Medio Egitto situata sulla riva destra del Nilo, fondata nel 130 dall’imperatore Adriano.

537009_227409610754465_170049959_n

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...