Posca, passione e Apicio? 

Tracce della posca nella Passione? Avvicinandoci alla Pasqua e all’Ultima Cena vorrei analizzare anche altri episodi presenti nel Vangelo dove sono presenti cibi o bevande. In questo caso specifico si tratta di una bevanda, la sopra citata posca, ovvero il tipico vino acidulo particolarmente gradito dai legionari romani usato come bevanda dissetante.  A Gesù sulla…

Acqua in vino?

Al Museo Prado di Madrid è conservato un capolavoro realizzato tra il 1523 e il 1526 da Tiziano. Mi sto riferendo al “Baccanale degli Andrii” un dipinto a olio su tela (175×193 cm)  firmato “TICIANUS F.[aciebat]”. Cos’ha di particolare questo quadro? Vado subito al punto centrale: la trasformazione dell’acqua in vino per dar vita a un baccanale…

La manna

“La casa d’Israele la chiamò manna. Era simile al seme del coriandolo e bianca; aveva il sapore di una focaccia con miele.” (Esodo 16, 31) La storia la conosciamo. Il popolo di Israele in marcia nel deserto termina le provviste e Dio, ascoltando le lamentele , al mattino fa trovare la manna e “Al tramonto mangerete…

Preparare la tavola secondo il Vialardi

A partire dall’Ottocento in Francia prende piede il “servizio alla russa”. Per semplificare, a tavola ci si siede con i piatti vuoti e poi lungo la serata vengono servite le portate, in successione, con un ordine prestabilito,  in modo che le pietanze arrivino al commensale con il giusto grado  di cotture e alla temperatura più opportuna.…

Il pane come manufatto archeologico

Anche se il pane non è mai stato considerato alla stregua di altri manufatti, nonostante ne siano stati ritrovati innumerevoli esemplari nei siti indagati archeologicamente, esiste qualche sporadica informazione e annotazione della presenza di tale alimento sin dagli albori della ricerca archeologica sistematica. Alcuni archeologi europei come Keller (1866 ritrovamenti in un Villaggio Neolitico in…