Reliquie, miti e storia.

Reliquie, miti e storia. Nel 1009 il califfo della dinastia fatimide al- Hakim distrusse la chiesa del Santo Sepolcro e si salvò, stando alla leggenda, solo il sepolcro scavato nella roccia che la tradizione identifica come il luogo di sepoltura temporaneo di Gesù. I cristiani affermarono che in quel luogo nascosero la santa croce. Nel…

Verso il banchetto

Giugno 2015. Durante l’ultimo viaggio a Gerusalemme per l’indagine sull’ Ultima Cena, io e le mie compagne di ricerca Marta Berogno egittologa  (ebbene si, un’egittologa che ha seguito le tracce del Popolo Eletto dalla sua uscita dalla Valle del Nilo) e Sarah Scaparone, giornalista, abbiamo cercato di ricostruire il percorso appena abbozzato nel Vangelo di Matteo: quello che…

La cacciata dei mercanti

Giotto ne realizzò un capolavoro: La Cacciata dei mercanti dal Tempio. Un affresco, databile al 1303-1305 circa,  che fa parte del ciclo della Cappella degli Scrovegni a Padova. Ma non solo Giotto si cimentò con questo episodio della vita di Gesù, ovviamente. L’argomento in questione è la famosa cacciata dei mercanti dal tempio riportata da tutti e quattro…

“Dolci” a Palmira

Giovedì 11 giugno, alle ore 18, come Centro Studi Petrie organizziamo una conferenza, tenuta dalla dott.ssa Chiara Zanforlini su Palmira. Una breve introduzione storica della città carovaniera, oggi diventata purtroppo nota alla cronaca, introdurrà alla presentazione dell’architettura, dell’arte, della religione di una città al confine tra Oriente e Occidente, che intratteneva rapporti con l’Egitto, l’impero…

L’anello mancante della tavola!

È sempre difficile andare a rintracciare i momenti di passaggio. Ad esempio, quando le upperclass influenzate dagli usi e costumi greco-romani, smisero di essere “mollemente” adagiate sui loro triclini e iniziarono a stare seduti su di una sedia? Quando il cibo non fu più servito su tavolini bassi e posizionato sui tavoli? Genericamente si afferma…

Un dolce dalla forma particolare

L’antichità è piena di pani e dolci realizzati con le forme più svariate. Il repertorio da cui hanno attinto i panettieri o i pasticceri Ittiti, Egizi, Greci o Romani può vantare ispirazione dal mondo animale o dai corpi umani, comprese parti anatomiche intime, maschili e femminili. In Grecia e in Magna Grecia avremmo trovato diversi…